03/01/2018 - IN VIGORE DAL 1° GENNAIO 2018 LE NUOVE MODALITA' DI PAGAMENTO DELLE SOMME DA CORRISPONDERE AGLI UFFICI PROVINCIALI-TERRITORIO

Segnaliamo che con Provvedimento 28 giugno 2017 sono state dettate disposizioni sulle modalità di riscossione delle tasse ipotecarie, dei tributi speciali catastali e di ogni altro provento da corrispondere agli Uffici Provinciali-Territorio in relazione ad operazioni ipotecarie e catastali.
Tale Provvedimento è stato emanato a seguito della sostituzione, operata dal comma 36 del citato art. 7-quater, dell’articolo 6 del decreto legislativo n. 237 del 1998, il quale, nella formulazione vigente, prevede che il pagamento delle tasse ipotecarie e dei tributi speciali da corrispondere agli Uffici Provinciali-Territorio sia effettuato mediante modalità alternative al denaro contante.
Il passaggio alle nuove modalità di versamento è in vigore a decorrere dal 1° gennaio 2018, pertanto l’uso del contante ed i titoli al portatore non potranno più essere accettati in pagamento.

Comunicazione dell'Agenzia delle Entrate

Provvedimento 28 giugno 2017

Codici tributo - riepilogo

Risoluzione n. 79/E per modello F24