Informazioni, Prassi e Normativa PCT

Informazioni utili sul PCT

Chi può utilizzare gli strumenti PCT?

Tutti gli avvocati del foro di Milano iscritti all'Albo e in possesso di un supporto di firma digitale contenente certificati validi e di un indirizzo PEC censito (comunicato alla Segreteria dell'Ordine o tramite Sfera).


RIEPILOGO DEI SERVIZI OFFERTI AGLI AVVOCATI

I servizi PCT sono principalmente ed in sintesi:

• deposito telematico degli atti giudiziari civili per i quali tale modalità è consentita;

• consultazione web degli atti e delle informazioni relative ai propri fascicoli.

 

MODULISTICA 

Inserimento / Variazione anagrafica distrettuale tenuta presso Ufficio Innovazione Corte d'Appello di Milano

N.B: adempimento necessario, in ogni caso, a prescindere da ogni altra comunicazione effettuata all'Ordine.

 

Normativa di riferimento

Decreto legge 27 giugno 2015, n. 83 - articolo 19

È stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 147 del 27 giugno scorso il Decreto legge 27 giugno 2015, n. 83, recante “Misure urgenti in materia fallimentare, civile e processuale civile e di organizzazione e funzionamento dell'amministrazione giudiziaria”, che incide in maniera significativa sul Processo Telematico e sulle procedure esecutive e concorsuali. Il provvedimento è entrato in vigore il giorno stesso della sua pubblicazione in G.U..

Di seguito le principali novità:

Atti introduttivi. Viene introdotta in maniera generalizzata la facoltà di deposito per via telematica degli atti introduttivi in tutti i procedimenti civili davanti ai Tribunali e alle Corti d’appello italiane.

Copie. I poteri di certificazione di conformità vengono estesi:
- alle copie informatiche di atti cartacei notificati con modalità non telematiche;
- al dipendente di cui si avvale la pubblica amministrazione per stare in giudizio personalmente.
Vengono altresì indicate le modalità per effettuare l’attestazione di conformità delle copie analogiche e delle copie informatiche, inseribile, in quest’ultimo caso, sullo stesso documento o su documento informatico separato.

Albi ed elenchi informatici. È prevista la tenuta informatica:
- dell'albo dei consulenti tecnici e dei periti;
- dell’elenco dei soggetti specializzati per la custodia e la vendita dei beni pignorati;
- dell’elenco dei professionisti disponibili a provvedere alle operazioni di vendita.
Le relative domande di iscrizione dovranno essere inviate con modalità esclusivamente telematiche.

Protocollo PCT Tribunale di Milano - Ordine, 31/03/2016

Vai all'articolo

Prassi e indicazioni operative

Contenzioso civile

Procedure esecutive

Volontaria giurisdizione

Elementi da evidenziare negli atti per le azioni di responsabilità del curatore indicati dal Tribunale di Milano

Atto introduttivo e ricorso cautelare

Comparsa di risposta e memoria cautelare

 

Linee guida depositi e istruzioni per conformità atti e provvedimenti

Linee guida del Tribunale di Milano

Istruzioni pratiche per rendere conformi atti e provvedimenti

Deposito atti telematici - strumenti utili

Cos’è il processo telematico?
Il processo civile telematico (PCT) è il progetto del Ministero della Giustizia che si pone l'obiettivo di automatizzare i flussi informativi e documentali tra utenti esterni (avvocati e ausiliari del giudice) e uffici giudiziari relativamente ai processi civili, secondo le regole tecnico-operative DM Giustizia 44/2011 e succ. mod, e relative specifiche tecniche (provvedimento DGSIA).

Chi può utilizzare gli strumenti PCT?
Tutti gli avvocati del foro di Milano e in possesso di smart card di firma digitale contenente certificati validi e di indirizzo PEC.

Come faccio ad utilizzare gli strumenti PCT?
Per poter utilizzare gli strumenti del processo civile telematico è necessario:

1) possedere un indirzzo PEC e averlo dichiarato all'Ordine ai sensi della legge 2/2009;

2) possedere la smart card o la business key con firma digitale;

3) la postazione di lavoro deve avere i seguenti requisiti:

- Windows 8 o superiore;
- Elaboratore testi (Ad es.: Microsoft Word, Openoffice);
- Scanner;
- Collegamento ad internet;
- Explorer 6.0 o sup.

4) utilizzare un apposito software per la creazione della busta.

Come faccio ad iscrivermi ad un corso di formazione?

Per informazioni rivolgersi a

Sportello PCT-Ordine Avvocati Milano

Palazzo di Giustizia - 1° piano lato San Barnaba - lun-ven: 9.00 – 13.00

mail: infopct@ordineavvocatimilano.it


Come si effettua il deposito per via telematica?

Utilizzando la PEC e/o la funzione "invio busta" del software a disposizione dell'utente

Pagamento telematico del contributo unificato e di altri diritti

Per informazioni consultare il sito pst.giustizia.it

Le 100 domande sul Pct

Descrizione

E' una raccolta di più di cento domande, non certamente esaustive, di tutte le possibili tematiche relative al PCT.

Questo volume costituisce un primo strumento di base per comprendere meglio i principi fondamentali del processo civile telematico.


Scarica in formato pdf